tradimento-infedelta

Come scoprire un tradimento: segnali e trucchi

Sulle leggi dell’attrazione sono stati scritti trattati, canzoni, poesie. L’amore e l’infedeltà da sempre, sono argomenti delicati e discussi molto. Infatti, anche un coniuge innamorato e fedele può cadere in tentazione. Le cause sono diverse, i motivi possono essere tantissimi. Noia, routine, insicurezza o semplicemente un momento di debolezza. Quando succede dunque, come scoprire un tradimento?

Come scoprire un tradimento: i segnali

Ci sono dei segnali inconfondibili per scoprire un eventuale adulterio da parte del partner. Basta osservare con molta attenzione questi indicatori

  • Non sembra provare desiderio in intimità
  • Porta lo smartphone o il PC ovunque
  • Sembra distratto e poco attento ai vostri discorsi
  • Si è comprato qualche nuovo vestito
  • Passa più tempo in bagno del solito
  • I suoi baci diventano freddi e distanti
  • Non ha più piccole attenzioni e gesti d’affetto
  • Ogni occasione è buona per uscire: per portar via la spazzatura o andare a comprare il latte.

Per scoprire un eventuale tradimento questi sono alcuni comportamenti comuni. A volte possono accadere tutti insieme, altri possono manifestarsi in modo più graduale, ma in caso di tradimento vi è spesso uno di questi presente.

Come scoprire un tradimento virtuale

Da quando la tecnologia è entrata nella vita quotidiana di tutti stravolgendo le abitudini di ognuno, anche i sentimenti sono cambiati. Moltissime coppie si sono formate online nel mondo delle chat, ma anche moltissime scappatelle sono nate proprio dal web. Per scoprire un tradimento virtuale di cui si ha un sospetto, si può agire in tre modi.

  • Scoprire un tradimento sui social: una delle piattaforme social più utilizzate senza dubbio è Facebook. In questo caso basterà creare un falso profilo, adescare il partner e vedere un po’ cosa succede, parlandogli in maniera seducente e provocatoria. Questo rappresenta il metodo migliore poiché si possono avere in diretta le risposte e non ci sono intermediari. Si può anche chiedere la complicità di un’amica eventualmente.
  • Scoprire un tradimento dal telefonino: controllare lo smartphone sembrerebbe essere un ottimo modo per capire se il partner ha un’amante. Guardando cioè la sua cronologia di messaggistica e controllandone le chiamate. Questo controllo può accadere mentre il coniuge dorme per esempio, oppure si può usare una scusa, magari dicendo che il proprio cellulare non funziona e si deve fare una chiamata urgente.
  • Infine si può controllare la cronologia di navigazione. Difficilmente scoprirete qualcosa con questo metodo, ma anche questo può essere fonte di sospetto. Dopotutto se non c’è nulla da nascondere, perché cancellare la cronologia? Potete trovare modo per chiederglielo adducendo ad una scusa, sul fatto che cercavate una notizia letta tempo indietro e volevate rintracciarla ma non la trovate più. Se avrà una risposta titubante e notate nello sguardo della sorpresa o delle incertezze, avete già un primo segnale di allarme che potrebbe indicare un eventuale tradimento o comunque qualcosa da nascondere di cui non vi vuole mettere al corrente.

Come scoprire un tradimento in una storia a distanza

Studenti fuori sede o lavoratori spesso in viaggio, le storie a distanza sono moltissime al giorno d’oggi. “Lontano dagli occhi, lontano dal cuore” diceva qualcuno. Ed ecco che le occasioni possono portare il coniuge a un momento di debolezza. Per scoprire un tradimento in una storia a distanza ci sono molti trucchetti da poter fare:

  • Fargli/le una sorpresa e arrivare all’improvviso
  • Portarlo fuori a cena e vedere se si guarda intorno con aria sospettosa
  • Restare qualche giorno in più del previsto
  • Controllare i luoghi dove si reca più spesso e notare eventuali comportamenti particolari di tensione
  • Fare domande ai familiari con discrezione
  • La presentazione con gli amici o domande agli stessi se ci conoscevano già
  • Ingaggiare un investigatore privato

tradimento-infedeltaPer scoprire un tradimento a distanza questi sono i trucchi migliori. In particolare, poiché non si è presenti nella stessa città del partner, con una figura qualificata sarà più semplice sapere ogni mossa del partner senza destare sospetti. In questo caso l’agenzia investigativa potrebbe essere la soluzione ideale.

Esistono anche app per geolocalizzare il telefono, ma queste non danno nessuna certezza. Dopotutto si può anche lasciare lo smartphone da qualche parte apposta per non dare sospetti. In ogni caso poi, la tecnologia è affidabile ma non esente da qualche inceppamento come le capacità umane che, al contrario, sono molto più affidabili in certe situazioni.

Come scoprire un tradimento del passato

Quando si ha un dubbio che il coniuge possa aver commesso una scappatella in passato, il metodo migliore per saperlo è chiederglielo direttamente. Scoprire un tradimento del passato può non essere semplice come scoprirne uno nuovo. Per questo motivo l’unica fonte più attendibile può essere il partner stesso. Difficilmente ammetterà che è successo. Ma si può usare un trucchetto di psicologia inversa: dicendogli che avete scoperto tutto, anche se non è vero. Potete dire che siete stati contattati dall’amante e che sapete tutto. Messo alle strette, se è successo svuoterà il sacco. Al contrario, se negherà, allora probabilmente non è accaduto nulla.

Potete sempre uscirne dignitosamente dicendo che volevate solo fare uno scherzo. Oppure potete dire che sapete, non rivelando nulla. Una volta uscito, si recherà senza dubbio dall’amante per verificare cos’è successo. A quel punto lo potrete seguire voi o ingaggiare un investigatore privato per farlo. Potrete avere la verità e scoprire un eventuale tradimento.

Come scoprire un tradimento: l’agenzia investigativa

Affidarsi a dei professionisti per scoprire un tradimento, come gli investigatori privati, di sicuro rappresenta la più sicura delle azioni da fare per smascherare una scappatella. Avere come riferimento un’agenzia investigativa, infatti, può non solo dare delle certezze sull’infedeltà del proprio partner ma anche fornire delle prove importanti.

Queste sono fondamentali nei casi di divorzio per giusta causa per esempio. Pedinando il coniuge si potranno ottenere delle risposte certe, che non daranno modo di dare spazio a dubbi e incertezze. I costi di un investigatore privato non sono proibitivi, ovviamente si diversificano però in base a dove ci si rivolge. Un esempio valido in Italia per esempio è costituito dall’Agenzia Investigativa P & P.

Leave a Reply