L’idea di un franchising di cartucce

Attività in franchising di cartucce

Desiderate aprire una nuova attività? Siete alla ricerca di un business redditizio, capace di regalarvi grandi soddisfazioni? Provate con i franchising di cartucce ed aprite un negozio dedicato ai consumabili per la stampa, ai toner ed alla carta per stampanti e fotocopiatrici.

Scegliere di aderire ad una formula di franchising cartucce, significa scegliere un business vincente.

Il mercato delle cartucce (originali o rigenerate) è, infatti, in continua espansione ed evidenzia, nonostante la forte crisi globale, ampi margini di crescita.

Se aprire un negozio di consumabili solo con le proprie forze, potrebbe rivelarsi troppo impegnativo e rischioso scegliere di affiliarsi ad un programma di franchising di cartucce, potrebbe essere la soluzione migliore.

Cos’è un franchising di cartucce?

L’affiliazione, infatti, si basa su una una formula semplice, ma vincente. I gradi brand del settore cartucce e consumabili, propongono contratti “snelli” che non vogliono imporre grossi vincoli e offrono alti guadagni. Cosa non meno importante, chi scegli i franchising di cartucce può contare su prodotti di alta qualità, macchinari ed attrezzature di ultima generazione ed assistenza continua.

Generalmente, per aprire un negozio di cartucce in franchising è necessario avere a disposizione un capitale iniziale di circa 25 mila euro (l’importo è, spesso, rateizzabile) ed una superficie di almeno 25 mq.

Dunque, per iniziare a lavorare ed a guadagnare basta veramente poco. Chi però, non ha a disposizione, subito, il capitale iniziale non deve rinunciare al sogno di entrare nel franchising di cartucce. Se si possiedono motivazione, le giuste competenze ed alcuni requisiti personali, è possibile accedere a speciali finanziamenti (offerti da istituti di credito).

Quali sono i requisiti personali richiesti?

Innanzitutto, la voglia di fare e di imparare, poi il dinamismo e la flessibilità. Inoltre, aiuta avere buone capacità relazionali e doti di problem solving.

Chi propone l’affiliazione di solito, offre un marchio noto (e ben pubblicizzato), un allestimento “chiavi in mano”, merce in “Conto Vendita” (si paga, cioè solo quello che si vende), e la giusta formazione (sia di tipo tecnico e commerciale).

Siete pronti a mettervi in gioco ed a perseguire un progetto di crescita? Se la risposta è sì, allora, siete pronti per i franchising di cartucce. Visitate questo sito per ricevere tute le informazioni che vi servono: www.franchisingcartucce.it

Leave a Reply