porte blindate a torino

Porta blindata per una sicurezza garantita

Affidarsi a professionisti del settore

LINEA PORTE è un’azienda che da oltre 40 anni opera a Torino con professionalità e competenza nel settore dei serramenti in legno e commercializzazione di porte blindate, garantendo alla clientela un servizio efficiente e di notevole qualità.

Grazie a uno staff altamente qualificato, LINEA PORTE è in grado di fornire costante ausilio per la progettazione, servizio di posa in opera e assistenza post-vendita, su una vasta gamma di prodotti, quali serramenti in alluminio, legno, PVC, zanzariere, grate di sicurezza e tanto altro ancora. LINEA PORTE è anche protezione contro ogni intrusione, per mezzo della sua ferrata distribuzione di porte blindate.

L’azienda nasce infatti con lo scopo preciso di soddisfare la sempre più crescente richiesta di sicurezza nella propria abitazione, commercializzando porte blindate dalle caratteristiche tecniche specializzate che consentono alle persone di sentirsi pienamente al sicuro all’interno del proprio appartamento.

Caratteristiche delle porte blindateporte blindate a torino

Le porte blindate LINEA PORTE, oltre ad offrire eccellenti  prestazioni antieffrazione, sono integralmente accessoriabili, proprio per appagare ogni tipo di esigenza e ambientazione. A differenza di una normalissima porta di appartamento, le porte blindate devono infatti soddisfare le seguenti condizioni: devono essere isolate termicamente per una perfetta tenuta all’esposizione degli agenti atmosferici e devono essere realizzate secondo elevate prestazioni termo-acustiche per evitare la propagazione dei rumori.

In una porta blindata LINEA PORTE ogni dettaglio e ogni componente sono stati meticolosamente ideati per concorrere a raggiungere un risultato inimitabile come nella costruzione dei sistemi di serratura a cilindro o a tripla mappa di alta sicurezza. Infatti, solo dall’unione di qualità e tecniche eccellenti, si ottiene un prodotto pregiato per la sicurezza e il comfort di chiunque.

Leave a Reply