Caso clinico impianti dentali

Un nuovo sorriso in 2 ore

Fin da quando hanno fatto la loro comparsa, gli impianti dentali si sono contraddistinti per i loro prezzi proibitivi.

A poterseli permettere erano solo quelli che potevano sborsare cifre che a volte ammontavano anche a più di diecimila euro. Il successo degli impianti dentali è dovuto al fatto che, a differenza di altre apparecchiature come ad esempio le dentiere o i ponti mobili, gli impianti dentali necessitano di una manutenzione minima, durano nel tempo (anche un’intera vita) e soprattutto sostituiscono in tutto e per tutti i denti naturali.

Chi ha un impianto dentale, infatti, non risente minimamente della sua presenza: può addentare, masticare e addirittura mordere proprio come se fosse in possesso dei suoi denti naturali.

Grazie agli impianti dentali, si può sostituire un solo dente ma anche più denti allo stesso tempo: il prezzo ovviamente sale, ma si tratta pur sempre della migliore soluzione a disposizione di chi per natura, malattia o per l’avanzare dell’età si trova privato di una bella, sana e completa dentatura.

Caso clinico impianti dentali

In Italia, i prezzi degli impianti dentali sono ancora piuttosto alti; non così nei Paesi dell’Europa dell’Est, dove sempre più gente si reca per impiantare queste strutture a costi nettamente inferiori.

Ciò espone il paziente a molteplici rischi, e non sono rari i casi di pazienti che per risparmiare si sono messi nelle mani di imbroglioni o incapaci che hanno provocato seri danni ai denti.

Per non rischiare, restando in Italia è possibile montare impianti dentali a prezzi modici, nettamente inferiori alla media nazionale, rivolgendosi allo studio del Dottor Cannizzo, esperto in implantologia dentale che oltre ai prezzi bassi offre un servizio di prima scelta e impianti dentali realizzati con materiale di qualità.

Leave a Reply